Ciò che dovresti leggere

sabato 25 giugno 2016

C'erano una volta le mail che mi finirono nello spam - ciò che dovresti leggere

Pochi minuti fa mi ritrovavo sulla mia casella email e, adocchiando la cartella "spam", per la prima volta nella mia vita, incuriosita, l'aprivo.

OH MIO DIO c'era l'universo là dentro.

Chiedo profondamente perdono a tutte le persone a cui, da mesi, non ho dato risposta. Non so secondo quale criterio la mia mailbox ha deciso di inserire nello spam tutte le vostre mail... e, per di più, dopo una certa data me le ha cancellate automaticamente. Quindi sul serio, mi dispiace... da oggi in poi ci farò molta, molta più attenzione.

Intanto, per farmi perdonare, ecco alcune segnalazioni di alcune delle opere che mi sono state segnalate da voi nei mesi passati, di genere storico, thriller ed erotico. Come al solito complimenti... soprattutto per le bellissime copertine!

* * *


Il patto del Marchese
Giovanna Roma

Come reagireste se l'uomo più in vista del Regno vi porgesse il suo aiuto? Accettereste la sua buona offerta, certo.
Non consideratemi un'ingrata per averla rifiutata. Ho le mie ragioni. Dietro la facciata di un lord magnanimo e misericordioso, si cela il più infido dei serpenti, pronto ad approfittarsi delle difficoltà di una donna per il suo diletto. La vita di corte dev'essere molto noiosa se è giunto fino a qui. 
Bramate la bontà nel vostro soccorritore, non le fattezze della veste o del viso e siate sempre prudenti al cospetto di un marchese.


* * *



Il Profeta
Giuseppe Monea

Senza mai allontanarsi dalla clinica psichiatrica dov’è ricoverato, il signor Curio continua a predire decessi, dichiarando che le previsioni gli sono rivelate dagli Dei. Lo psichiatra Stefano Danari si interroga sul paziente: le sue sono allucinazioni frutto di una mente disturbata o è davvero il profeta della morte?



* * *


Oltre la finestra
Alessandro Petrelli

La follia è lo sfogo dei sentimenti occultati. Ce lo dimostra questo libro, scritto in prima persona, che accatasta lo splendore della costa salentina, lo spirito dolente di un uomo in cerca di vendetta e la sinergia di un gruppo di amici che maschera la precarietà della situazione italiana attuale. 
La storia è ambientata a San Foca agli inizi del duemilaquattordici. Il protagonista è Davide, un ragazzo rimasto orfano a causa di un incidente che vive con le due sorelline, la nonna e tre amici nella desolata San Foca. La comparsa di uno sconosciuto e le sue minacce costringeranno i ragazzi a muoversi e a scavare nel passato, riportando alla luce una terrificante storia. Nuovi personaggi e nuove verità sconvolgeranno l'esistenza del protagonista sollevando dei dubbi sul suo presente e sul suo passato, fino allo spiazzante colpo di scena finale…

* * *


Questione di sopravvivenza
Davide Consolandi


Alessio è un giovane sceneggiatore milanese che, dopo un passato difficile, riesce finalmente a raggiungere il traguardo che ha sempre sognato: lavorare con un’importante produzione hollywoodiana. A comunicargli la notizia è Giacomo, suo agente e ultimo amico rimastogli accanto. Dopo le congratulazioni di rito, Alessio torna a casa più sollevato, pronto a imbarcarsi nella sua nuova avventura a Los Angeles, ma la vita ha in serbo per lui un piano diverso: minacciato e legato a una sedia nel suo stesso appartamento da una sconosciuta armata di pistola...



 * * *


Lampo Oscuro
Matteo Silanus

Siamo a Philadelphia ai giorni nostri e Jason, un giovane di belle speranze nel campo dell’insegnamento universitario, nasconde una doppia vita: nel tempo libero è Lampo Oscuro.
Lampo Oscuro è un supereroe alle prime armi; non possiede nemmeno un costume, ma ha la facoltà di percepire la paura delle persone in difficoltà, di teletrasportarsi da loro e combattere per difenderle, aiutato più dal fisico atletico che da poteri sorprendenti.
Infatti Jason, alias Lampo Oscuro, non è invincibile: può essere ferito, può provare dolore, può anche morire, ma, per fortuna, ha grandi capacità di rigenerazione. I poteri che possiede li ha acquisiti per un caso davvero fortuito.
Jason (e il suo alter-ego Lampo Oscuro) è affiancato da altri personaggi: Renée, bella e intelligente protagonista dei suoi sogni più romantici e il geniale amico Peter, giovane inventore e brillante studente.
Quando il destino lo mette a confronto con Heinz, un personaggio duro e spietato, ma che in passato ha patito sofferenza e dolore, Lampo Oscuro incontra anche un commissario della polizia di Philadelphia. Gli salva la vita ed egli diventa il suo mentore, il padre affettuoso che Jason ha perduto quando era piccolo.
Le molte avventure di Lampo Oscuro lo portano a incontrare persone comuni minacciate da delinquenti, a salvare donne in difficoltà e bambine imprudenti e persino a togliere dai pasticci la stessa Renée.


* * *

Il tredicesimo periodo
Melania Mieli

Estelle non conosce il piacere supremo dell’orgasmo. Eppure è una donna, è una moglie; ed è una prostituta. Quando ritorna a Roma, lo fa accompagnata unicamente dal senso di vuoto. Si sente messa a nudo, oppressa da una separazione tra la testa e il cuore, spaventata da quando ha perso il suo status di moglie, di giovane, di amica. Da cosa ripartire? L’anima è fragile e la mente confusa, sceglie dunque il corpo come strumento di esplorazione.
Riconosce in Roma il luogo perfetto per la sua avventura, ora che la capitale ha risvegliato la sua sensualità dopo decenni di torpore. La prestigiosa via Veneto è infatti divenuta la “Dolce Via” da quando le Domus del piacere sono state li riaperte. Dodici Domus, ognuna caratterizzata dal nome di una divinità romana.
Con lo stesso sentimento di precarietà delle foglie d’autunno conoscerà il decoro di Domus Giove, la creatività di Domus Apollo e il misticismo di Domus Nettuno. Con la vulnerabilità dell’inverno visiterà il trasformismo di Domus Proserpina, l’accondiscendenza di Domus Vulcano e il suo opposto dominante Domus Marte. Con l’aria riempita dai dolci profumi dei fiori in primavera esplorerà la decadenza di Domus Mercurio, l’eccesso di Domus Bacco e il ristoro di Domus Cerere. Con le novità che solo l’estate sa portare con sé sperimenterà il lusso di Domus Giunone, l’erotica compostezza di Domus Minerva e infine la pura passione sensoriale di Domus Venere.
I dodici codici del piacere ecciteranno la mente, la fantasia e i sentimenti. Plasmeranno l'anima di Estelle fino a renderla una creatura nuova, pura e perversa, e infinitamente viva.


alla prossima 

Nessun commento:

Posta un commento